Recensione Atomizzatore By Ka V8




  • Vota La Recensione!:

    Ecco la nuova versione testata approfonditamente del nuovo By Ka V8, definito anche come il “re degli scuri”.


    Scheda Tecnica:

    • CAPACITA’: 5.1ml
    • ALTEZZA: 53,8mm driptip escluso, 64,8 driptip incluso
    • DIAMETRO: 22mm
    • PESO: Non dichiarato
    • MATERIALE: AISI304L, Polycarbonate, PTFE (insulators), NBR70 & VMQ60 (orings)
    • ATTACCO: 510
    • COIL COMPATIBILI: Rigenerabili
    • TIPOLOGIA TIRO: MTL

    Rigenerazione:  Kanthal A1 0,32, 5 spire su diametro 2 mm. Cotone utilizzato: Cotton Bacon V2

     


    Valutazione:

    Hit:7,5/10 Con camino lungo 7/10 con camino corto
    Aroma: 8,5/10
    Consumi:6/10 (consuma nella media)

    Vapore: E’ sia cremoso che secco
    Prezzo: 2/10 il pacchetto completo (full set + nano) arriva anche a 160 euro
    Rigenerazione: 10/10 una sciocchezza 
    Perdite: 0/10 [assenti]
    Affidabilità: 10/10
    Qualità Costruttiva: 9/10


    Conclusioni:
    Ho avuto modo di testare approfonditamente il by ka v8 per diverso tempo e fare un confronto col suo predecessore, il V7.
    A livello aromatico sostanzialmente si assomigliano, è un atomizzatore che permette di svapare in maniera ottimale qualsiasi tipologia di liquido anche se eccelle con i tabacchi organici scuri o con misture complesse. Si difende molto bene anche con i tabacchi chiari e non disdegna con gli aromatizzati. Anche se con quest’ultimi diversi atomizzatori lo battono facilmente Es. ION.
    L’Hit sembra un pelo più accentuato rispetto al V7, e la vaporosità è rimasta inalterata.
    COSA HANNO CAMBIATO RISPETTO LA VERSIONE PRECEDENTE?
    Questo V8 ha un diametro di 22 mm e non più di 23 mm. Ne giova sicuramente l’estetica. Il cup per la ricarica del liquido
    si avvita in senso antiorario evitando quindi, possibili problematiche con la campana che si verificavano col V7.
    E’ stata modificata la ghiera dell’aria, ora è possibile toglierla per pulirla al meglio.
    Hanno (grazie al cielo perchè era imbarazzante) cambiato il pin, scegliendone uno INTERO in acciaio che non ossida più
    ed (finalmente) è possibile utilizzarlo senza problemi in controllo della temperatura.
    -Ottima l’estetica, molto carino il DRIP TIP proprietario.
    -Il tiro è tra i più fluidi sul mercato, senza fischi o gorgoglii, alimentazione perfetta con tutte le diverse tipologie
    di liquidi. Non ho avuto problemi anche con un 70% Vg.
    -Tra le negatività non posso che segnalare il prezzo che ha subito un incremento verso l’alto vertiginoso.
    E’ possibile avere un kit super completo con una cifra che si aggira intorno ai 200 euro.
    MA SE HO GIA’ IL V7 (originale) ha senso passare al V8?
    Io vi dico “NI”. L’unica vera miglioria personalmente è quella del pin in acciaio, che ho risolto sul v7 affidandomi ad un modder.

    Condividi La Recensione!

    Commenta Con Facebook