Sigaretta Elettronica: Come preparare i liquidi FAI DA TE (DIY)




  • Finalmente dopo tanto tempo che volevo farla, ecco la mia guida su come produrre in pochi minuti, a casa propria i liquidi per sigaretta elettronica! Potrebbe sembrare una pratica molto difficile e complessa, ma alla fine della fiera è veramente una sciocchezza prodursi autonomamente i propri liquidi. Con costi molto inferiori rispetto a quelli dei liquidi pronti. Con pochi euro possiamo crearci litri e litri di liquidi e sbizzarrirci con la creazione di proprie ricette.



    PRESTATE LA MASSIMA ATTENZIONE PER LE BASI CONTENENTI NICOTINA, QUALSIASI SIA LA GRADAZIONE. SE VI BAGNATE LE MANI/GLI OCCHI , LAVATEVELE IMMEDIATAMENTE. LA NICOTINA E’ VELENO (AD ALTI DOSAGGI E’ ANCHE MORTALE) ED A CONTATTO CON LA PELLE VIENE ASSORBITA, ATTENZIONE.

    NON CONSIGLIO IN ALCUN MODO DI COMPRARE BASI CONTENENTI NICOTINA CON UNA GRADAZIONE SUPERIORE AI 18 MG, NON SCHERZATE COL FUOCO. USATE I GUANTI CON LE DOVUTE PRECAUZIONI E PRESTATE ATTENZIONE A QUELLO CHE FATE. DOPO AVER CREATO I VOSTRI LIQUIDI ARIEGGIATE LA STANZA.


    PREMESSE:

    PG: Il PG (glicole propilenico) offre maggiore hit, miglior aroma ma risulta produrre meno vapore; Adatta a sistemi di alimentazione a “guancia”, con questi in genere si predilige una base 50 pg 50 vg o 60 pg 40 vg.
    VG: 
    Il VG (glicerina vegetale) invece, offre maggior vapore ma meno colpo in gola/Aroma.
    BASE:
    Composizione formata da una certa % di PG o VG a vostra scelta. Vuoi più vapore, scegli una base 80 Vg 20 Pg, vuoi un equilibrio, scegli come me ed utilizza  una base da 50 PG 50 VG. La base può essere scelta con una quantità di nicotina desiderata o anche senza di essa. Compratela già fatta, senza a fare miscugli strani.
    Attenzione ai sistemi di alimentazione, non tutti reggono un full vg .


     


    Domande Frequenti:

    Che base scelgo?
    Scegliete una base di buona qualità se possibile italiana: es. Gio Ark, Nic Master o estera tipo Avoria, Delice Flavours , Molimberry.

    Come mai la mia base è rosata?
    E’ normale, la nicotina spesso crea questo effetto

    La mia base emana un cattivo odore?
    Buttatela subito.

    Data di scadenza:
    Tendenzialmente due anni, dopo di che buttate via tutto negli appositi contenitori.

    Maturazione Liquidi?
    Tendenzialmente una settimana per i liquidi fruttati, due/tre per i liquidi cremosi, due/tre settimane per i liquidi tabaccosi.

    Percentuale di aroma?
    Dipende dalla tipologia di aroma e da chi lo produce. In genere faccio tutti gli aromi al 10%, ossia 9 ml di base e 1 ml di aroma. Se volete aromatizzarli di più dovrete fare i calcoli necessari.

    Ma quanti ml di liquido preparo per volta?
    Il mio consiglio è di preparare al massimo 50 ml per volta, non di più. Spesso in passato preparavo boccione da 100 ml, ma dopo mesi il risultato aromatico era veramente pessimo, tanto che ho dovuto buttarle via.

    Buon divertimento e buone ricette.

    Recensioni Correlate