Recensione Atomizzatore Kayfun Mini V3 Clone




  • “Atomizzatore rigenerabile, single coil, e incredibile ma vero: per tiro di guancia!Di dimensioni compatte (19 mm di diametro alla base), questo piccolo atomizzatore con controllo del liquido e riempimento dall’alto darà grandi soddisfazioni a tutti gli appassionati del genere.Il tiro molto chiuso e la resa aromatica eccellente anche a bassi wattaggi lo rendono indicato per qualsiasi tipo di liquido, anche macerati tabaccosi.Di rigenerazione abbastanza semplice, una volta capito il meccanismo di controllo del liquido (svitando si apre, avvitando si chiude), può tranquillamente essere scelto come primo rigenerabile.L’aria può essere regolata svitando il pin e accedendo all’interno dell’atomizzatore (non si poteva fare un pò più semplice?). Ad ogni modo difficilmente ci si trova a regolare l’aria di continuo su questo tipo di atomizzatori; una volta trovato il settaggio giusto raramente si cambia.Inoltre questo sistema evita che gli amici e colleghi possano spostarvi la regolazione dell’aria per dispetto.La confezione include oltre a un atomizzatore completo, un piccolo giravite a taglio, viti e o-ring di ricambio”

    Rigenerazione:


    Hit: 8/10
    Aroma: 8/10
    Consumi:8/10 Consuma molto
    Vapore: Cremoso/Secco
    Prezzo: 1/10 Clone
    Rigenerazione: 9/10
    Perdite: Spesso durante la ricarica
    Affidabilità: 2/10
    Qualità Costruttiva: 5/10

    Conclusione:
    Si tratta di un ottimo atomizzatore per il tiro di guancia. Nonostante sia un clone 1:1 è fatto perfettamente, materiali nobili , assenza di perdite (può capitare quando NON si chiude la regolazione del liquido ovviamente), ottimi o-ring ed ottima fattura generale. L’hit risulta sempre essere valido come tutti i kayfun, l’aroma è molto simile a quello del kayfun 5 e la capienza del tank è di circa 2 ml scarsi. Per regolare il liquido, dovrete fare 2 giri di tank (guardate il logo per regolarvi) con liquidi 50/50, mentre con liquidi più densi fate anche 2,5/3 giri di tank.
    Consuma parecchio, ma ne vale la pena.
    Parliamo delle note negative:
    La regolazione dell’aria è qualcosa di assurdo. Per regolare il tiro (A CASO) dovrete smontare la base e con l’ausilio di un piccolo cacciavite troverete l’aria che fa per voi. Io l’ho trovata , è perfetta e tutto, ma non saprei come riselezionarla. Con un prezzo del genere (nell’originale) non era più semplice fare una ghiera classica con i fori laterali?
    Nel complesso ottimo atomizzatore, piccolo e maneggevole. Buono anche il tank il vetro che permette di svapare qualsiasi liquido , anche aggressivo (assenzio, organici).

    EDIT:24/02/17

    Dopo molte prove e o-ring cambiati non sono riuscito a risolvere il fastidioso problema, della perdita di liquido dai fori dell’aria durante la ricarica. Inizialmente i primi giorni non avevo alcuna perdita ma dopo poco hanno iniziato a cedere e SPARIRE gli o-ring. Consiglio l’acquisto del suddetto atomizzatore solo per chi ha buoni o-ring di ricambio, in quanto questo clone dopo poco risulta essere utile solo per la vetrina.


    Gallery:

    Recensioni Correlate