Recensione Atomizzatore Cheetah OBS




  • “OBS Cheetah rebuildable dripping atomizer supports airflow circulation systems. You can drip from the drip tip directly. Besides, juice or condensate will never leak out from the bottom.Supports airflow circulation system The gas will blow on the heating wire effectively and accurately For the temperature control of the base, the tank will not be too hot Made of high-end 304 stainless steel
    With 22mm overall diameter You drip from the drip tip directly With top airflow design, juice or condensate will never leak out”


    Scheda Tecnica:
    -Diameter: 22mm;
    -Height: 37.6mm;
    -POM drip tip, endurable;
    -Top refill design;
    -Dual-pole build deck;
    -Top adjustable airflow system;
    -Temperature control design;
    -510 threading connection


    Rigenerazione:


    Hit: 7/10
    Aroma: 8,5/10
    Consumi:9/10
    Vapore: Cremoso
    Prezzo: 10/10
    Rigenerazione: 7/10
    Perdite: Assenti
    Affidabilità: 10/10 
    Qualità Costruttiva: 9/10

     


    Conclusione:

    E’ un atomizzatore si da polmoni ma più che altro da flavour chasing. Ottimo l’aroma , molto cremoso un pò meno l’hit. La rigenerazione risulta essere nella media, un pò macchinoso l’inizio a collegare decentemente i fili nelle torrette, ma dopo poco ci si abitua. Finalmente ho trovato il sostituto del mio ormai vecchio quasar. In quanto oltre ad essere compatto, questo atomizzatore permette un immediato drippaggio ed è ideale per provare liquidi ed aromi nuovi (inoltre la presa d’aria superiore è perfetta a mio avviso). Ottima la qualità costruttiva ed ottimo veramente il prezzo. Costa al massimo 20 euro e nonostante il prezzaccio i materiali sono di grande fattura. In dual coil ovviamente rende di più, ma personalmente a provare nuovi aromi o liquidi, utilizzo la single per non scaldare troppo l’aroma.

    Recensioni Correlate